Una Child Protection Policy nelle Scuole del Patriarcato Latino: la partnership con World Vision

07-03-2018  14:39

 

Una Child Protection Policy nelle Scuole del Patriarcato Latino: la partnership con World Vision

 

Il 12 febbraio, Iyad Twal, direttore generale delle Scuole del Patriarcato Latino in Palestina e Israele, ha incontrato il governatore generale dell,ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, Leonardo Visconti di Modrone.

 

L,incontro e iniziato con una presentazione da parte di padre Iyad sui progetti educativi delle scuole del Patriacato, le prospettive future e le maggiori sfide che dovranno affrontare. E, stato anche affrontato il tema dei cristiani in Terra Santa e in particolare la possibilita di coinvolgere maggiormente i giovani. Nel pomeriggio invece ci si e soffermati piu sull,approccio pastorale.

 

Quest,incontro e stato anche un,occasione perfetta per presentare il lavoro e i vari progetti che si stanno realizzando nelle scuole del Patriarcato.

 

Infatti, da settembre 2016, l,obiettivo principale e stato il miglioramento della qualita dell,istruzione e dell,insegnamento attraverso una progettazione quinquennale. Essa ha coinvolto (e continua tuttora a coinvolgere) non solo gli insegnanti, ma anche gli studenti e le infrastrutture stesse.  Per esempio, uno dei principali obiettivi al fine di migliorare la qualità dell,insegnamento e quello di incrementare le formazioni specifiche per gli insegnanti, nonche aumentare il loro stipendio entro i 5 anni di progettazione.

 

Cio ha come obiettivo quello di valorizzare di piu il lavoro degli insegnanti ed evitare che i migliori se ne vadano in altre scuole che possono offrire loto uno stipendio piu alto.

 

Si stanno inoltre implementando altri programmi nelle scuole che hanno come focus il benessere e la sicurezza dei bambini. Un esempio e la stretta collaborazione con World Vision. Questa organizzazione non governativa di ispirazione cristiana ha come mission combattere la poverta e l,ingiustizia che affligge i bambini e le loro famiglie e sta lavorando per implementare un programma di protezione e tutela dei bambini (Child Protection) nelle scuole della Terra Santa.

 

World Vision, grazie alla sua esperienza riconosciuta a livello mondiale in questo campo, ha messo quindi a disposizione la sua competenza per sviluppare questo programma nelle scuole che prenda in considerazione sia le esigenze dei bambini, sia la cultura locale.

 

L,implementazione di questo progetto nasce da un,idea di padre Iyad Twal, che, in quanto direttore generale delle scuole del Patriarcato Latino, ha notato da subito un grande bisogno rispetto a questo tema. World Vision organizzera degli workshop per insegnanti, studenti e genitori in tutte le scuole del Patriarcato Latino.        

 

E, anche grazie alla partnership con World Vision che presso la scuola di Zababdeh sono stati installati dei pannelli solari, che permetteranno una maggiore indipendenza e, allo stesso tempo, un piu ridotto impatto ambientale.

 

Le migliorie continuano ad aumentare. Un esempio e la costruzione di nuove aule nella scuola di Jaffa-Nazareth per accomodare piu studenti. Si sta investendo continuamente anche sull,acquisto di nuovi computer e strumenti digitali, essenziali oggigiorno.